L’attacco russo all’Ucraina è insopportabile e inaccettabile.

Sapevate che esiste anche una piccola chiesa luterana tedesca in Ucraina? La comunità sta attualmente curando molte persone ferite a Kiev nei suoi locali.

Come piccola congregazione luterana nella regione Toscana e dintorni, possiamo fare poco in termini pratici.
Tuttavia, vorremmo chiedere a voi in questa lettera di sostenere il popolo in Ucraina con le vostre preghiere.

La Federazione Mondiale Luterana, la Comunione Mondiale delle Chiese Riformate, la Conferenza delle Chiese Europee e il Consiglio Metodista Mondiale chiedono di pregare per la pace per il popolo in Ucraina e nella regione.
Forse potete fermarvi brevemente tutti i giorni alle 12:00 e mandare lì i vostri pensieri di pace? Oppure potete trovare altri pensieri di pace. Forse insieme come famiglia per sostenere quelle famiglie che sono in difficoltà durante le azioni belliche in Ucraina.

La Federazione Luterana Mondiale vi invita ad un culto online il Mercoledì delle Ceneri, 2 marzo, alle 17.00 CET. Il culto riunirà cristiani dall’Ucraina e da altre parti del mondo per pregare per la pace e la fine del conflitto in corso. Potete partecipare: Sulla homepage della Federazione Mondiale Luterana troverete il link per partecipare e ulteriori informazioni importanti sulla situazione e la possibilità di fare donazioni per il sostegno dei rifugiati: www.lutheranworld.org

60 vescovi e altrettanti sindaci Italiani si sono riuniti per quattro giorni a Firenze per la conferenza “Frontiera mediterranea della pace” e la conferenza internazionale “Florence Mediterranean Mayors’ Forum” su “Dialogo, Ascolto e Fraternità”.
L’atteggiamento e le azioni bellicose del governo russo hanno l’intento di boicottare della nostra cultura. Il nostro compito è quello di tenere alti questi valori cristiani. Domenica 27 alla messa in Santa Croce sono stati presenti tanti rappresentanti delle Chiese Cristiane di Firenze.

Per tutti coloro che ora devono prendere decisioni politiche, chiediamo la prudenza e la volontà di evitare un’escalation e di cercare e seguire percorsi di pace.

La guerra porta terribili sofferenze e disagi alle persone. Secondo la volontà di Dio, la guerra non dovrebbe esserci.

Uniti con voi in tutte le preghiere inviamo calorosi saluti e benedizioni.

Nota: La nostra presidente Bettina Schindler è stata intervistata da Vatican News in occasione della conferenza.
Potete trovare l’intervista qui: www.vaticannews.va/de/kirche/news/2022-02/papst-franziskus-florenz-evangelische-gemeinde-interview.html

Altri articoli